Campi Flegrei

Sulle tracce del mito

I coloni greci dell’VIII sec. a. C. importarono molti dei loro culti e tradizioni in Campania. Il dio del sole Apollo e la sua sacerdotessa, la sibilla Euphoibe ,sembrano ancora vivi e presenti sull’intera area flegrea, e sono il biglietto da visita per Cuma, la più antica delle colonie greche sulla costa campana. Essi dividono il loro spazio cogli antichi vulcani del territorio, oggi quasi tutti trasformati in laghi tranne quello della Solfatara, ed i fantasmi dell’antico mercato romano di Pozzuoli e dell’aristocratica Baia, città d’ozio ricca di sorgenti termali.

Il Tour:

  • Visita di Cuma
  • Visita di Pozzuoli e sosta fotografica al Lago d’Averno
  • Pranzo (opzionale)
  • Visita della Solfatara

In caso di prenotazione è necessaria:

  • Una richiesta scritta via e-mail.
  • Il pagamento del servizio, da quotare in base al numero dei partecipanti, avverrà alla fine di ogni escursione
  • Accetto esclusivamente contanti.

Comments are closed.